Società

Progetti, cicli di iniziative e altre attività

Lucretia Estensis de Borgia. La mostra virtuale

Il progetto (a cura delle professoresse L. Chines e F. Tomasi, allestimento digitale di R. Laruccia), primo in ordine di tempo ad usufruire delle nuove espansioni per mostre digitali con piattaforma Omeka-S e di un tema ad-hoc sviluppato dal DHARC, ha previsto l’allestimento e la trasposizione in digitale della mostra documentaria Lucretia Estensis de Borgia. Tra biografia e narrazione nelle carte dell'Archivio di Stato di Modena, 3 ottobre 2020 - 26 giugno 2021. L’esposizione digitale (per PC e smartphone), pur conservando sia l’impianto originario sia la finalità scientifica complessiva, quella di dotare la Borgia di un nuovo ragionato apparato documentario atto al recupero storico della sua vicenda biografica, è arricchita con time line per la precisa datazione dei documenti e immagini, della possibilità di fruizione digitale tramite Mirador viewer e delle funzioni di ricerca rapida tra testi e immagini.

Ficlit online exhibition: https://exhibits.ficlit.unibo.it/s/lucretia-borgia/page/credits

Link utili: https://www.asmo.beniculturali.it/mostre/lucretia-estensis-de-borgia-tra-biografia-e-narrazione-nelle-carte-dellarchivio-di-stato-di-modena

Club dei Lettori della Dozza


Alcuni studenti e studentesse del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica, coordinati dalla prof.ssa Paola Italia, hanno creato un gruppo di lettura nel carcere Dozza di Bologna. A partire da ottobre 2018 sono entrati in carcere ogni terzo mercoledì del mese per discutere insieme ad alcuni detenuti dei libri in programma che, talora, erano presentati dagli stessi curatori/autori. nel 2019, anche grazie alla vittoria del Bando comunale Fondazione Innovazione Urbana, il progetto si è allargato ed è stato creato un circolo di lettura in Salaborsa (ogni terzo lunedì del mese) che ha come obiettivo quello di sensibilizzare la cittadinanza sulla tematica carceraria e, al contempo, di alimentare le pratiche di lettura, favorendo lo scambio intergenerazionale. I partecipanti del Circolo in Salaborsa (previa autorizzazione) potranno partecipare anche al Circolo in carcere.

Link: https://www.facebook.com/CircoloLettoriDozza/

Montessori - Alzheimer: un patto per la lettura intergenerazionale

Il progetto, coordinato per il FICLIT dalla prof.ssa Chiara Gianollo, intende coinvolgere anziani e bambini in uno scambio intergenerazionale che passi attraverso la lettura e l’attività espressiva. L'obiettivo è portare i bambini di una o due classi della Primaria Carducci al centro anziani e farli lavorare su alcune letture insieme agli anziani, per poi mettere in piedi uno spettacolo. Sia le persone che lavorano al progetto che i bambini saranno preparati anche attraverso appositi incontri.

Link: https://www.facebook.com/notes/villa-serena/montessori-alzheimer-un-patto-per-la-lettura-intergenerazionale/2593734734024020/

Lo spazio della parola. Aperitivi filologici

L’iniziativa culturale è volta ad approfondire e diffondere l’uso appropriato, sapiente e etico della parola, a fronte di un linguaggio che si sta impoverendo e involgarendo, e di una comunicazione che, proprio nel momento in cui dispone dei mezzi migliori e più potenti, rischia il massimo della incomprensione, della falsificazione (fake news) e della Babele linguistica. Il progetto, articolato in una serie di incontri che si terranno da febbraio a giugno 2022, vede tra i relatori alcuni dei più competenti e noti studiosi dell’ambito filologico, linguistico e letterario, e intende svolgersi in una sede non istituzionale ma esterna all’accademia, per sottolineare il carattere aperto e non specialistico della trattazione del tema.

Link: https://www.facebook.com/Lo-spazio-della-parola-101234389160624/?ref=page_internal 

Il FICLIT per la pace

La guerra in Ucraina è una ferita nel cuore dell'Europa. Dopo più di un mese dall'inizio della guerra, abbiamo raccolto poesie, frasi e pensieri che studenti, amministrativi e docenti hanno proposto per esprimere le diverse sensibilità. L'iniziativa "Parole di pace" ha visto la partecipazione di decine di colleghe e colleghi e numerosi contributi, pubblicati quotidianamente sulla pagina Facebook del dipartimento, per sensibilizzare i lettori agli eventi in corso e per uscire dal silenzio in un momento di forte emotività e incredulità per tutte e tutti noi.  Riproponiamo qui le frasi, le citazioni e le traduzioni proposte dal corpo studentesco, amministrativo e docente del nostro Dipartimento.

L'iniziativa Parole di pace: https://ficlit.unibo.it/it/notizie/il-ficlit-per-la-pace-parole-di-pace

I post sulla pagina facebook: https://www.facebook.com/filologiaunibo 

L'archivio di contributi: https://ficlit.unibo.it/it/notizie/ficlit-per-la-pace-archivio

Gli eventi: Per capire il presente, 22 aprile 2022, via Zamboni 32, aula III. Incontro con testimonianze di Giovanni Savino, Irina Marchesini e Oleg Voskoboynikov.